Posts contrassegnato dai tag ‘sinistra giovanile’

12 maggio 2008

DSCN2735

Ad ottobre scorso, chiacchierando con Nicola, nasce un’idea che all’inizio sembra subito irrealizzabile: organizzare a Todi, con la Sinistra Giovanile, un concorso per i gruppi musicali composti di giovani. Un’occasione per far suonare i gruppi di Todi, per farli confrontare con realtà musicali differenti, e ovviamente di visibilità per la SG.
Un concorso serio, pensiamo subito, con i premi veri, con tanti gruppi (27 è la prima idea!), con una giuria vera, con le eliminazioni e le finali. All’olandese, perchè alternativa non ce ne sono molte, e perchè ci possono dare una mano. I dubbi sono tanti, perchè con la mentalità che c’è a Todi, tutto è sempre più difficile. Pensiamo di appoggiarci anche al Gollum, può servire anche a loro. E qui il primo stop: il quasi-assessore Martorelli dice di no, il Gollum è del Comune, e con la Sinistra Giovanile non si collabora!
Peccato. Evitiamo le polemiche, che potrebbero starci tutte, e andiamo avanti. Collaboriamo con la Foxylady e la Skontro, contattiamo Enzo e Nicola, che si mostrano subito entusiasti. Ed è meglio così, perchè le loro conoscenze e competenze si rivelano fondamentali. Si perde un po’ di tempo, e prima di febbraio il bando non esce. Ma intanto il contest, che fa più chic del tuderte gongorzo, esiste.
Si chiama School of Rock SG Contest, ha due premi, un pizzico di Tuderock, un bando serio, e si iscrivono tanti gruppi, ben più dei 18 che dovranno partecipare. Arrivano iscrizioni da Brindisi, Ravenna, Firenze, Milano, Napoli, Frosinone, Modena… Ci sono alcuni dei migliori umbri, e a Todi, anche se non facciamo il pieno, abbiamo i più importanti. Dopo qualche rinvio di troppo, dovuto anche ad un’inattesa campagna elettorale che ci cade in testa e rischia di far saltare tutto, si parte giovedì 10 aprile, a tre giorni dalle elezioni.
E la prima serata è da brivido: si rischia tantissimo, ancora poca pubblicità perchè le cose da fare erano mille, una settimana convulsa, nessun gruppo di Todi, un giorno feriale e la gente che… arriva piano piano, ma arriva, e va alla grande! E lo stesso nelle serate successive, con pienoni e qualche serata un po’ più scarsa. Ma soprattutto, il livello musicale è altissimo, da quel punto di vista è un successo perchè i gruppi sono tutti di ottimo livello.
I ragazzi si trovano bene, ci fanno i complimenti, tutto funziona o quasi, Giacomo è un mattatore, i proprietari del pub sono soddisfatti, ci divertiamo e riusciamo in un’altra piccola impresa: il 24 aprile ricordiamo la Liberazione, con le Lettere dei condannati a morte della Resistenza e con Tutto finì a primavera, lette tra una chitarra distorta e l’altra, l’8 maggio la figura di Peppino Impastato, con un breve omaggio.
Ma le polemiche sono dietro l’angolo, le aspettiamo, tardano anche un po’. Ma arrivano, inutili e strumentali, come accade in questa città da un po’, insieme a critiche anche da chi conosci bene ed è politicamente vicino. Iniziano a mettere i bastoni tra le ruote, a chiacchierare forse per invidia, provano a boicottare, non potendosela prendere direttamente con noi, colpiscono la Foxylady, con la rappresaglia.
Osservare e magari apprezzare sarebbe stato troppo difficile. Apprezzare che c’è qualcuno a Todi che fa qualcosa, sarebbe troppo difficile per chi parla di bene della città e pensa ormai solo al proprio consenso e a colpire i nemici.
Ma andiamo avanti. Giovedì i ragazzi di Frosinone si sono fermati a Todi e il giorno dopo li abbiamo portati a fare un giro turistico. Bravissime persone, certe cose è bello farle anche per questo.
Giovedì 15 MAGGIO c’è l’ultima selezione, altri tre gruppi in gara, poi da sabato 24 cominceranno le finali.
Ora viene il bello, NON POTETE MANCARE!!!
Annunci

04 maggio 2008

Anche quest’anno è stato concerto del Primomaggio, presenza fissa da cinque anni!
Attirato soprattutto dal cartellone, con il nostro pullman della Sg (anche quello presenza fissa), mi sono passato le mie 10 ore in mezzo a qualche centinaia di migliaia di persone in piazza San Giovanni…
Nell’ordine: delusione Baustelle! Ma cazzo, sei l’ospite più atteso e ti presenti con due singoli dell’ultimo album e basta, e poi campo libero a Irene Grandi?!? Pollice verso!
Rivalutati i Subsonica, che ormai da un po’ sto seguendo poco… forse consci della loro crisi artistica hanno puntato tutto su Colpo di pistola e Liberi tutti, e non hanno sbagliato! Così così i marlene, bella Nuotando nell’aria, ma ormai si sono buttati troppo sull’acustico e al primomaggio non rende… Bene i Tiromancino, Foxylady era da paura! Max Gazzè altissimo livello, non al massimo gli Elii, forse perchè dell’ultimo album conosco poco… Piero Pelù valeva la pena anche solo per Lo spettacolo, e poi uuaaa, sseiissseiissseii, ciaoo rrrooomaaa, io vvviiammmooo…
Ma numeri uno, incontrastati, quinta volta che li vedo dal vivo… AFTERHOURS! Non servono commenti…
Per il resto un po’ troppo dub e reggae e cafoni, e Santamaria che se deve ripija!!
Voto 10+ alla foto da turista di Enfry, alle urla di Omar, a Glo e Sofy, alla Chiara che non ne conosceva una, alle amiche dell’Andrea, al frittone che beveva dalla tanica, alla bandiera del PdmaancheCheguevara, al ritrovato teenager Paolinho, alla scorciatoia per tornare al pullman…

Comunque Dio esiste, beve fuma e bestemmia, ed è in mezzo a noi… vero Andrè?!

DSCN2835

Il Punto SG!

Pubblicato: 9 dicembre 2009 in Uncategorized
Tag:, ,

21 febbraio 2008

Terzo numero del giornalino della Sinistra Giovanile
sembrava non dovesse uscire mai, però ne è valsa la pena!! Frutto di un lavoro praticamente di mesi, anche questo numero è molto carino e ricco di argomenti!
Ecco le 4 pagine!