Posts contrassegnato dai tag ‘piero pelù’

Rivolevamo i vostri uuuaaa!

Pubblicato: 23 luglio 2010 in guardate
Tag:, ,

La reunion va di moda e porta sempre tanti soldi: il musicista a una certa età ha voglia di ritrovarsi con i compagni di gioventù e con un bel pacco di bigliettoni in più in tasca, il fan sa che l’occasione è unica o quasi per rivederli tutti insieme, e un po’ preso per il collo è anche disposto a spendere.
Gli esempi recenti sono tanti, Police, Deep Purple, Pink Floyd. Spesso, dopo l’incasso, i saluti e la nostalgia, ci si ridivide, come vecchi amici, giurando però di rivedersi presto.

Questi due si erano lasciati 10 anni fa tirandosi i piatti.
Uno aveva cercato di proseguire con il marchio originale, accompagnandosi però con impresentabili frontman e non riuscendo a combinare niente di rilevante.
L’altro aveva tentato di andare da solo, portandosi dietro il resto del gruppo, i fan e un seguito importante, ma dopo un buon inizio si era perso tra duetti patinati, elogi alla “lentezza” e deprimenti comparsate a XFactor.
La rottura era netta: dopo i successi di pubblico del ’95 e del ’97 (“Mondi sommersi”, primo cd acquistato con i “miei” soldi, trentatremilalire all’epoca) uno voleva tornare alle origini, mentre l’altro, stordito dal successo (piacere a tanta gente è una gabbia seducente) si era avviato sulla strada di un pop-rock scialbo e inutile. Il tutto condito da litigi sui diritti del nome e sull’uso dei vecchi successi e da battaglie tra stampa e tribunali. (altro…)

Annunci

Il Fattore Piero

Pubblicato: 10 dicembre 2009 in Oggi me la prendo con
Tag:, ,

01 aprile 2009

Dopo Morgan anche Piero Pelù a X Factor, non so a fare cosa.

Ricordo come fosse ieri una intervista rilasciata da Piero a Tutto, 2002 o giù di lì.

Alla domanda “Se tua figlia ti chiedesse di andare a Saranno Famosi cosa le diresti?”

La risposta fu – non cito testualmente – le parlerei e le spiegherei tranquillamente che ci sono modi migliori per fare musica.

Ora la figlia a cui si riferiva dovrebbe avere circa 18 anni.

Speriamo che quando da piccola le ha detto di non rubare le caramelle al supermercato, di non mettersi le dita nel naso e di fare tutti i compiti, Piero sia stato un po’ più convincente.

Dopo Morgan anche Piero Pelù a X Factor, non so a fare cosa.
Ricordo come fosse ieri una intervista rilasciata da Piero a Tutto, 2002 o giù di lì.
Alla domanda “Se tua figlia ti chiedesse di andare a Saranno Famosi cosa le diresti?”
La risposta fu – non cito testualmente – le parlerei e le spiegherei tranquillamente che ci sono modi migliori per fare musica.
Ora la figlia a cui si riferiva dovrebbe avere circa 18 anni.
Speriamo che quando da piccola le ha detto di non rubare le caramelle al supermercato, di non mettersi le dita nel naso e di fare tutti i compiti, Piero sia stato un po’ più convincente.