Gewinner

Pubblicato: 10 dicembre 2009 in Oggi me la prendo con, todi
Tag:

09 settembre 2008

Questa fa ridere.

Ieri per caso mi imbatto nel blog di Epifani, l’immarcescibile consigliere comunale tuderte della Fiamma Tricolore, orgogliosamente fascista, ricordato in un anno di attività soltanto per le furiose litigate con il sindaco, con l’assessore del suo partito e con i compagni del suo stesso partito, per le dimissioni date poi ritirate poi minacciate da tutto e tutti in tredici mesi, per aver “personalmente” cambiato i lampioni dei giardinetti senza spese (16000 € del comune), per aver riverniciato il portone del teatro (lui, non gli operai del comune!) e per aver ripristinato il funzionamento della fontana della Rua, dalla quale ora esce acqua blu.

Un’attività fervente, non c’è che dire, anche stancante a 70 anni.

Da qualche tempo il loro eroe (nostro non ce la facevo a scriverlo) riporta le sue imprese littorie in un blog http://marioepifani.splinder.com/:

moderno e democratico mezzo per far politica, che però il valoroso Epifani utilizza per sparlare di ogni avversario che gli capiti a tiro, preferibilmente rosso e sinistro. Insomma ciò che di giorno fa al bar ed in giro per Todi, di notte continua a farlo nel blog.

Mercoledì scorso era alla festa del quartiere insieme a tutta la dirigenza tuderte, capeggiata dal sindaco, deve avermi visto tant’è che solo due giorni dopo nel suo blog scriveva:

“Ho visto Matteo ******* indossare una maglietta con una scritta dichiaratamente nazista. La scritta in questione, in lingua tedesca, diceva: Gewinner, ossia vincitore! Ma di che?”

Ora, passato lo stupore ed il divertimento iniziale… ho pensato nell’ordine:

– quale maglietta con una scritta dichiaratamente nazista?

– ah quella della Germania anni 70 che ho da qualche anno, che nazista?!?

– mi ha visto alla festa, mentre se ingozzava de penne alla norcina

– sa il tedesco? deve averglielo insegnato qualche kameraten

– era così importante da scriverlo nel blog, immagino di cosa altro parla

…ma soprattutto…

QUESTO A 70 ANNI NON C’HA UN CAZZO DA FA CHE SCRIVE DELLE MAGLIETTE MIE???

La maglietta in questione è simile a questa
3094LG

Le attenzioni dei fascisti verso di me si erano limitate alla macchina e a qualche minaccia poco velata fatta attraverso terzi, a seguire i miei spostamenti, anche quando mi spingevo fino a Rosaro, ma nulla più, non gli ho dato peso. E’ la seconda volta che vengo citato nel blog di Epifani, la prima era stata in un commento di un anonimo aduso alla sintassi che scriveva:

“Per quanto riguartda il reparto giovanile del PD capitanato dal sig Matteo *******, con i suoi ridicoli seguaci, ai quali vorrei dare un consiglio, è vero che Todi non si merita quello che siete, perche solo menti chiuse e ottuse come le vostre hanno potuto danneggiare piccole realtà come la nostra Todi e grandi strutture come l’Italia, e non se lo meritava neanche per i sessanta anni prima.”

In conclusione: alle feste vengo notato dai settantenni, maschi, tutt’altro che bellocci ed attraenti.

Qualcosa non va.

Annunci
commenti
  1. Sciuscia ha detto:

    Ma anche tu!
    Il Biso saprebbe ben insegnarti ad indossare sempre e solo la maglietta della VERA germania, la maglietta della DDR.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...